Flaminia Fano – Noalese

FLAMINIA – NOALESE 4-2
(Mencaccini – Mencaccini – Berti – Mencaccini)

🤗 L’unione fa la forza 💪🏻
🌈Unione: associazione di persone che hanno interessi comuni.. coesione, connessione, continuità;
☀️Forza: mezzo che consente o determina lo svolgersi dell’azione materiale o spirituale, con maggiore o minore efficacia;

Puó essere un abbraccio pre-gara, un sorriso regalato ad una compagna più agitata di noi, dei video di incoraggiamento, il credere nelle proprie giocatrici incondizionatamente, puó essere la voglia di provarci, possono essere i sacrifici di chi nonostante una giornata lavorativa la sera si allena al limite delle forze, puó essere il non mollare dopo un infortunio – un rigore sbagliato – un’errore d’impostazione, puó essere la determinazione, la voglia, l’impegno di uno staff dirigenziale che ama con tutte le forze e i piccoli gesti la propria squadra..
l’unione fa la forza, è tutto questo e forse anche di più;
La partita di oggi (domenica ndr) era una partita secca, da dentro e fuori quelle partite che tutti i giocatori vogliono giocare, quelle partite dal risultato non scontato che inizi a giocare ancora prima del fischio d’inizio, quelle partite che sai come vanno a finire solo al triplice fischio.
Mister Imbriani lo sa bene, sa bene che oggi o sei dentro o un bel pezzo del puzzle si potrebbe perdere, ma crede nelle potenzialità di ognuna delle sue giocatrici e fa bene perchè alla fine quello che ottiene sarà un bel pass per la sua regione Natale, la puglia dove a marzo (9–10-11) si giocherà le final four di Coppa Italia.
Il quintetto che sceglie per iniziare il match è il solito: Faccani, Mencaccini, Borgogelli, Magnanti e capitan Berti.. con Falcioni costretta alla panchina forzata per un infortunio durante il riscaldamento;
Nei primi minuti possiamo notare una Noalese sciolta che riesce meglio a girare palla e arrivare più volte avanti alla porta difesa dalla numero 21 fanese che anche oggi ci delizierà con una buona prestazione neutralizzando più volte le avversarie in momenti salienti del match;
Dopo cinque minuti peró la Flaminia inizia ad ingranare il gioco e sugli sviluppi di un fallo laterale in prossimità dell’area ospite andrà in vantaggio con una conclusione di Mencaccini, 1-0;
Dopo appena un minuto, sempre su fallo laterale in prossimità dell’area – questa volta di casa sarà la Noalese a trovare il goal grazie ad un tiro di Gabbiadini che s’infila sotto all’incrocio dei pali;
Passano neanche 20 secondi e capitan Berti serve un ghiotto assist per Mencaccini che con un piatto sigla la rete del 2-1;
A tre minuti dalla fine sarà Faccani a vanificare un tiro insidioso delle ospiti;
A pochi minuti dalla fine del primo tempo Centola viene messa giu in area e per gli arbitri è rigore, sarà Borgogelli che si incaricherà del tiro ma Cazzaro avrà la meglio;
Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-1 per le padrone di casa.
Nel secondo tempo il quintetto non cambia: Faccani, Mencaccini, Borgogelli, Magnanti, Berti.
Dopo appena tre minuti il Flaminia si divora l’occasione del 3-1, un attacco in superiorità numerica verrà annullato dal portiere e un difensore avversario e per la legge – universale -del “goal mangiato goal subito” sarà la Noalese, brava ad approfittare di un errore d’impostazione e segnare la rete del 2-2 ma oggi capitan Berti e compagne non vogliono proprio perdere infatti tre minuti dopo riacciuffano il vantaggio con una tripletta di un’immensa Mencaccini che riceve spalle alla porta, si gira e tira, beccando l’angolino basso alla destra del portiere;
Dopo sei minuti una buona manovra Flaminia permetterà a capitan Berti di firmare il 4-2;
A quattro minuti dalla fine lmister Spoleaor tenta il tutto per tutto con il portiere di movimento ma la manovra ospite non impensierirà la buona difesa locale e permetterà alle Fanesi di conquistare il pass per le final four;
Ora testa al campionato, per la partita di domenica prossima contro la Decima Sport Camp sempre a Fano alle ore 17:00

#flaminchie #flaminiafano #seriea2femminile #gironea #futsal #calcioa5#divisionecalcioa5 #fano #insieme #insiemesivince #murbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *